Gli italiani preferiscono il Bel Paese. Per i viaggi all'estero scelgono l'UE

Mercoledì 10 Febbraio 2016
(Teleborsa) - L'Italia resta la meta preferita dei residenti in Italia. Ben otto persone su dieci nel 2015 hanno scelto come destinazione dei propri viaggi una località italiana mentre nel resto dei casi le partenze sono state per l'estero, soprattutto verso i Paesi dell'Unione europea (11,2%). Le vacanze lunghe estive trascorse in Italia più frequentemente hanno come destinazione l'Emilia-Romagna (17,4%) e la Puglia (11,3%), mentre il Trentino-Alto Adige è la meta preferita in inverno (22,5%) e autunno (16,4%), spiega l'Istat. Da segnalare quest'anno l'effetto Expo, evidente soprattutto nel trimestre estivo: nell'area milanese l'ammontare dei viaggi dei soli residenti supera il milione ed è 5 volte più alto di quello stimato nel 2014; questa manifestazione è stata la meta del 72% delle vacanze trascorse in Italia per partecipare a manifestazioni culturali, folkloristiche, spettacoli o mostre. Tra le vacanze lunghe all'estero vince la Spagna nel 15% dei casi, mentre la regina delle vacanze brevi è la Francia con il 22,6%. La Germania, specifica l'Istituto di statistica, è invece il paese più visitato per motivi di affari (13,4% dei viaggi di lavoro all'estero). Tra i viaggi con mete extra-europee, Marocco e Stati Uniti sono i paesi più visitati per le vacanze (6% e 3,2%), la Cina per i viaggi d'affari (4,6%).   Nel 2015, si stima che i residenti in Italia abbiano effettuato 57 milioni e 910 mila viaggi con pernottamento, valore stabile rispetto all'anno precedente. Anche la durata media dei viaggi resta invariata a 5,9 notti (6,2 per quelli di vacanza e 3,4 per quelli di lavoro), per un totale di 340 milioni di pernottamenti. Stabili, rispetto al 2014, anche i viaggi per motivi di lavoro (6,8 milioni) nonostante la flessione registrata nel secondo trimestre (da 2,6 milioni del secondo 2014 a 1,5 milioni). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Gli strapperei le braccia»: Dessì e la cura al malaffare

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma