FCA, aprile positivo per le immatricolazioni in Europa

Giovedì 17 Maggio 2018
(Teleborsa) - Avvio di seduta in salita per il titolo di FCA che a Piazza Affari mostra un rialzo dello 0,55%. Gli investitori festeggiano un aprile in aumento per le immatricolazioni in Europa.

Sono, infatti, ben 91.300 le vetture immatricolate nel mese di aprile per il gruppo Fiat Chrysler in Europa. Il dato si mostra in salita del 2,3% rispetto all'anno precedente, con una quota quota del 6,8%.

Il dato si confronta con quello del mercato europeo che ha visto un aumento, nello stesso periodo di riferimento del 9,6%. Infatti le vendite sono cresciute del 27,3% in Francia e del 19,4% in Spagna. Positivo il dato anche in Regno Unito, dove è stato registrato un +16,2%.

A far da traino al Gruppo è il marchio Fiat che tocca quota 64 mila immatricolazioni, per una quota del 4,7%. Ottimo il risultato Oltralpe: le vendite in Francia aumentano addirittura del 28,9%. Le auto più vendute risultano ancora una volta la 500 (oltre 16 mila immatricolazioni nel mese di aprile) e la Fiat Panda (12 mila immatricolazioni).

Il marchio Lancia/Chrysler immatricola 4.400 vetture, per una quota stabile allo 0,3%. In Italia, unica nazione dove il marchio viene commercializzato, Lancia Ypsilon continua a essere apprezzata-

Salgono invece del 6,3% su base annua, a quota 7.800, le immatricolazioni di Alfa Romeo. In luce i modelli Stelvio e Giulia, che oltre a beneficiare di una crescita nel mercato estero sono tra le più venute anche in Italia. Sono invece 684 le immatricolazioni ad aprile per il marchio di lusso Maserati.

Crescita vertiginosa del 75% rispetto all'anno passato per il marchio Jeep, che registra 14.400 mila nuove vetture in questo mese e 56.000 nel quadrimestre. Ad andare per la maggiore sono i modelli Renegade e Compass. Fortissimo il brand sul mercato del nostro Paese: in Italia le vendite aumento del 124,5%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Altro che Ti presento i miei se poi ti spiano sui social

di Raffaella Troili