Dazi, Trump assicura: "Nessuna pressione su Cina per arrivare a un accordo"

Giovedì 13 Settembre 2018
(Teleborsa) - Gli Stati Uniti non sono sotto pressione per concludere un accordo commerciale con la Cina, contrariamente a quanto scritto dal Wall Street Journal. Lo scrive su Twitter il presidente statunitense Donald Trump che risponde così alle indiscrezioni del quotidiano che ieri 12 settembre aveva scritto che Washington avrebbe voluto dare a Pechino un'altra opportunità per affrontare la questione dazi prima che gli USA implementino le tariffe addizionali sulle importazioni cinesi.


"Il Wall Street Journal sbaglia, non siamo sotto pressione per fare un accordo con la Cina, loro sono sotto pressione per fare un accordo con noi. I nostri mercati stanno crescendo, i loro stanno crollando. Presto faremo miliardi in dazi e producendo a casa". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

M5S e Lega, il diverso approccio al governo delle cose

Colloquio di Alvaro Moretti e Simone Canettieri