Borse asiatiche in rialzo. Tokyo scende dopo i recenti record

Venerdì 12 Gennaio 2018
(Teleborsa) - Prevale il segno più tra le principali Borse asiatiche, trainate al rialzo dall'ottimismo per la Corporate America che ieri ha spinto Wall Street su nuovi record.

Secondo Thomson Reuters le società dell'indice S&P500 dovrebbero riportare un incremento degli utili di quasi il 12% in occasione della nuova stagione delle trimestrali.

Di un certo aiuto anche l'apprezzamento del petrolio e dell'euro, quest'ultimo dopo che la Banca Centrale Europea ha segnalato la fine dei massicci stimoli all'economia.

In controtrend Tokyo, dove l'indice Nikkei ha terminato gli scambi con una discesa dello 0,24% a 23.653 punti, proseguendo la fase di ritracciamento iniziata dopo i massimi toccati martedì 9 gennaio, mentre il più ampio Topix ha lasciato sul parterre lo 0,63% a 1.876 punti. A pesare anche le vendite su tech e auto in scia alla rotazione settoriale.

Tra le Borse cinesi, Shanghai avanza dello 0,10%, Shenzhen lima lo 0,13%. In verde di Seul +0,34% e Taiwan +0,68%.

Tra le altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, salgono Hong Kong +0,72%, Kuala Lumpur +0,29%, Singapore +0,27% e Bangkok +0,74%. Piatta Jakarta.

Altrove, la borsa di Mumbay e di Sydney viaggiano sui livelli della vigilia. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani