BCE sempre più colomba, anche nei Verbali

Giovedì 18 Febbraio 2016
(Teleborsa) - La Banca Centrale Europea si conferma quanto mai colomba alla luce della debole crescita dei prezzi. Dai Verbali dell'ultimo meeting di politica monetaria emerge che i banchieri hanno notato crescenti minacce alla crescita rispetto all'incontro di dicembre. La BCE ha inoltre puntato il dito sulla necessità di rafforzare ulteriormente la fiducia nei confronti della sua capacità di riportare l'inflazione attorno al target del 2%. Anche le Minutes, chiamate "Accounts", confermano dunque l'atteggiamento ultra accomodante dell'istituto con sede a Francoforte e la probabilità che vengano varati nuovi stimoli in occasione dell'incontro di marzo. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dieci città cinesi da Fiumicino, invasione di turisti del Dragone

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma