Banca Etruria, Corte d'Appello annulla sanzioni Consob

Giovedì 9 Agosto 2018
(Teleborsa) - La Corte d'Appello di Firenze ha annullato le sanzioni della Consob per Banca Etruria, comminate ad amministratori e sindaci per le supposte mancate informazioni contenute nel prospetto dell'aumento di capitale di fine 2013.

Queste sanzioni sono "frutto di un procedimento avviato tardivamente", motiva la Corte d'Appello di Firenze aggiungendo che "Consob era sicuramente venuta a conoscenza di documenti di Banca d'Italia inerenti la situazione economico-patrimoniale di Bpel", quindi Consob sapeva già dal dicembre del 2013 della gravissima situazione in cui si trovava la banca. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Fermiamo i furti di cani». L’appello social dei padroni

di Marco Pasqua

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma