Armani dice stop alle pellicce animali

Mercoledì 23 Marzo 2016
(Teleborsa) - Svolta storica nel mondo della moda: il Gruppo Armani passa alla Fur Free Alliance e dice addio alle pellicce animali. A partire dalla stagione autunno/inverno 2016-2017, dalle collezioni della Maison Armani saranno pertanto "Fur free".  L'annuncio dell'abolizione totale dell'uso delle pellicce animali è arrivato dalla stessa maison milanese, con un accordo siglato con la Fur Free Alliance e The Humane Society of the United States. Fur Free Alliance, è la coalizione internazionale di oltre 40 importanti organizzazioni di protezione degli animali, rappresentata in Italia dalla LAV (lega antivivisezione). "Sono lieto di annunciare che il gruppo Armani si è assunto un fermo impegno ad abolire l'uso delle pellicce animali nelle sue collezioni" - ha dichiarato lo stilista Armani. "I progressi della tecnologia fatti in questi anni ci permettono di avere a disposizione valide alternative che rendono non più necessarie le pratiche crudeli nei confronti degli animali". © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani