Allunga il PIL nei paesi OCSE

Lunedì 17 Settembre 2018
(Teleborsa) - In accelerazione nell'area OCSE, il PIL che segna un aumento dell'1%, nel 2° trimestre dell'anno, dopo il +0,6% del trimestre precedente.

E' quanto rileva l'Organizzazione per la Cooperazione Economica, che ha fornito i dati preliminari, spiegando che nei tre mesi la crescita si è rafforzata nella maggior parte delle principali sette economie.

In particolare, negli Stati Uniti la crescita è raddoppiata a +1% da +0,5% mentre in Giappone si attesta a +0,7% da -0,2%. La crescita reale è cresciuta anche nel Regno Unito (+0,4% contro +0,2), Germania (+0,5% da +0,4) e Brasile (a +0,2% da +0,1). In Francia è rimasta stabile allo 0,2%.

In controtendenza si muove l'Italia, dove il PIL ha frenato a +0,2% da +0,3%. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Una mattina in ospedale a leggere libri ai bimbi malati

di Pietro Piovani