Welfare e orari flessibili: gli accordi pilota in Italia

La riduzione dell’orario di lavoro da 35 a 28 ore in Germania divide sindacati e industriali in Italia. I primi plaudono ai tedeschi “apripista”, i secondi sono più prudenti. Anche perché, come sottolinea il vice presidente di Confindustria, Maurizio Stirpe, «quello tedesco è un accordo sperimentale, limitato ad una delle zone più ricche d’Europa dove c’è una piena occupazione». Insomma, replicarlo in Italia in un contratto collettivo non è semplice...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Lazio-Inter 2-3: Icardi e Vecino ribaltano il risultato, Inzaghi manca la Champions
Intesa Lega-M5S: domani al Colle Conte verso Palazzo Chigi
A14, getta la figlia dal viadotto e dopo sette ore si lancia: morti La moglie giù dal terzo piano
Epidurale, Italia maglia nera: «Garantita a una donna su 5» L'articolo su Messaggero Digital
Violentata a Roma, il racconto choc «Quella bestia mi mordeva il volto»