Viterbo, dati definitvi: Caporetto a sinistra, Rotelli e Battistoni del centrodestra in parlamento, exploit 5 Stelle e Lega

Sono definitivi i voti per i collegi uninominali del Senato e della Camera, con un quadro già delinato dai primi exit poll: nel Lazio 2 è ufficiale l'elezione di Francesco Battistoni con il 39.85%. Dunque il Viterbese vira verso destra con un inaspettato exploit della Lega, secondo partito in assoluto dopo i 5 Stelle, trionfatori nella Tuscia come nel resto d'Italia. Mentre per il centrosinistra, solo terzo, è disfatta.

Alla Camera dei deputati, quando sono state scrutinati 269 seggi su 269, i risultati dell'uninominale premiano Mauro Rotelli con il 40,09% (Lega 18,47%, Forza Italia 13,22%, Fratelli d'Italia 7,95 e Noi con l'Italia-Udc 1,00%). Molto alto il responso dei seggi per Elisa Galeani, tarquiniese candidata del M5S, che porta a casa il 32,60%; mentre Giuseppe Fioroni si ferma al 19,57% (Pd al 16,99%, +Europa 1,7%, Civita Popolare-Lorenzin 0,39%, Italia Europa Insieme 0,33).

Umberto Ciucciarelli di Casapound Italia ottiene il 2,69%, meglio di Patrizia Berlenghini che per Liberi e Uguali si ferma al 2,37%. Roberta Leoni, di Potere al Popolo, si accontenta dell'1,27%.

Stesso quadro all'uninominale del Senato. Francesco Battistoni viene eletto con il 39,85% dei voti (Lega 17,68%, Forza Italia 14,52%, Fratelli d'Italia 7,04%, Noi con L'italia 0,60). Alberto Cozzella, candidato del M5S si ferma al 32,15 (stesso risultato della collega Galeani alla Camera), mentre Alessandro Mazzoli per il centrosinistra si attesta al 19,85% (Pd 17,47%, +Europa 1,86, Italia Europa Insieme 0,36, Civica Popolare Lorenzin 0,29). Stefania Camilletti di Liberi e Uguali ottiene il 2,53%, inoltre Claudio Taglia per Casapound ha il 2,12%; Armando Di Marino (Potere al Popolo) all'1,34%. I restanti candidati ottengono meno dell'1%. 
   
Stando così i dati, nessuno dei parlamentari uscenti del Viterbese è stato confermato.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Rom, Salvini insiste sul censimento «Non mollo e vado dritto» Video Ira Ue, Moscovici: «Agghiacciante»
Parnasi intercettato: stadio, tempi lunghi ho messo 26 milioni e ora rischiamo l'addio di Pallotta
Il pianto disperato dei bambini migranti separati dai genitori negli Usa
Morto Jimmy Wopo, ucciso un altro rapper
Cucchi, il carabiniere testimone: «Io minacciato e trasferito il governo mi aiuti»