Tria: «Ok taglio Irpef, ma in modo graduale»

Sì alla riduzione delle imposte sul reddito. La conferma arriva dal ministro dell'Economia Giovanni Tria che per abbassare l'Irpef pensa a un'azione graduale sulle aliquote. "Sono molto favorevole, compatibilmente con i vincoli di bilancio", spiega Tria che poi definisce la "Flat Tax una operazione complessa che sarà finanziata con il riordino delle esenzioni fiscali". Il titolare dell'Economia dice la sua anche sulle grandi opere: "Spero che la Tav e il gasdotto Tap si facciano perché si tratta di grandi collegamenti internazionali". In questi anni i 5 Stelle ne hanno più volte chiesto lo stop, favorevole alla realizzazione invece la Lega. Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Reddito e quota 100, ok del governo Di Maio: norme anti-divano, nessuno abuserà del sussidio Le slide
Italia, gli atenei senza fondi: 10mila ricercatori in meno
L'allieva pilota «vittima di nonnismo»: spunta video in cui "frusta" i colleghi
Quattro morti e un ferito grave sulla Telesina: l'auto fuggiva dalla polizia
Federico morto di meningite, strazio ai funerali: palloncini e striscioni di addio