Trump pronto all'annuncio: Gerusalemme capitale di Israele

Tutto pronto per l'annuncio ufficiale del presidente americano Donald Trump che oggi 6 dicembre comunicherà l'intenzione di trasferire l'ambasciata americana da Tel Aviv a Gerusalemme. Lo ha dichiarato Sarah Sanders, portavoce della Casa Bianca. Una decisione con cui di fatto gli USA riconoscono Gerusalemme come capitale dello Stato ebraico. E anche se il trasferimento non avverrà prima di sei mesi, come riportano fonti dell'amministrazione USA, gli animi insorgono. I palestinesi hanno annunciato "3 giorni di collera" da mercoledì 6 a venerdì 8 per protesta contro la volontà del Presidente USA condannando Trump e definendo la sua politica "un ricatto". Intanto il sistema di difesa israeliano si sta preparando per una "possibile violenta" rivolta palestinese in Israele, ma Trump rimane fermo sulla sua decisione, ha spiegato il portavoce della Casa Bianca.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Migranti, strappo Italia su bozza Ue Governo irritato: «Prima gli sbarchi» Conte valuta se andare a Bruxelles
Trump firma ordine esecutivo per riunire famiglie migranti
Lanzalone ai pm: «Così correggevo il progetto stadio» L'anteprima sul Messaggero Digital
Equitalia, Salvini: «Chiudere subito cartelle inferiori ai 100mila euro»
Giovane lesbica rifiutata al colloquio «A noi servono donne, non maschi mancati» L'incredibile chat