Sarri fa festa sotto la Nord con Olimpia, Mourinho chiama a raccolta la squadra: le due facce dei tecnici

Sono i due volti del derby: da una parte quello raggiante di Maurizio Sarri, che vince il primo derby di Roma sconfiggendo Mourinho 3-2. Dall'altra quella concentrata e determinata, nonostante il risultato, di José. Il tecnico biancoceleste dopo il fischio finale di Guida si scatena e corre verso la Curva Nord laziale per dare inizio a una festa in cui viene coinvolta anche l'aquila Olimpia, presa sul braccio da Sarri nelle foto che in pochi minuti sono diventate già virali.

Lazio-Roma 3-2, il primo derby è di Sarri. Decidono le reti di Milinkovic, Pedro e Felipe. Giallorossi in gol con Ibanez e Veretout

Mourinho chiama a raccolta la squadra

Dall'altra parte Mourinho chiama a raccolta tutti i suoi giocatori, tiene un discorso in mezzo al campo mentre la squadra gli fa un cerchio intorno. Dopodiché tutti verso la Sud a ringraziare i tifosi per l'incitamento prima, durante e anche dopo il fischio finale. 

 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Manovra, le misure: superbonus esteso (ma villette escluse). Pensione anticipata con Quota 102 e giù l'Iva sugli assorbenti
Statali, ecco il lavoro a domicilio (con orario da ufficio). Stipendi più alti ai superfunzionari
Letta: «Con Gualtieri sindaco Roma al centro dell’Europa»
Si rafforza l'asse Lega-FdI: «Governare con la sinistra ci fa perdere le elezioni»
Digitale terrestre, scatta lo switch off: canali che cambiano e bonus tv Guida