Nomine al Palaexpo, polemica su Pietroiusti neopresidente: «Ma chi lo conosce?»

Ha distribuito gratuitamente disegni autografi, ha esposto opere in Italia e all'estero, ha allestito mostre dove le opere si vendono in cambio di idee, non di moneta. E proprio per una banconota protagonista di una sua performance la nomina del neo presidente del Palaexpo sfocia in polemica politica e non solo. Cesare Maria Pietroiusti, classe 1955, sostenitore dell'arte relazionale, ha una laurea in Medicina ed è impegnato nella sua ricerca artistica dal 77, ripetono i curriculum riproposti sul web. Nella performance Mangiare...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Di Maio a Tria: «Italiani in difficoltà un ministro serio i soldi li trova»
Olimpiadi 2026, candidatura italiana a tre muore
Detenuta lancia i 2 figli dalle scale a Rebibbia: una muore, l'altro grave
Decreto sicurezza, si accelera: aboliti i visti umanitari L'anteprima sul Messaggero Digital
Fondi Lega, sequestro "a rate" da 600.000 euro ogni 12 mesi: così rimborso in 76 anni