Allarme al Safari Park: i leoni saltano su un'auto con bambini a bordo

Un'avventura vera, quella al Safari Park, nel Worcestershire. I leoni sono salti sul tetto e sul cofano di una Hyundai i-30, al cui interno c'erano due adulti e due bambini. Gli animali si sono lasciati dietro, oltre alla paura della compagnia, anche un'enorme ammaccatura a forma di impronta di zampa. L'autista, Jaz Reynolds, una badante di 28 anni di Hereford, e un amico, il 23enne Abi Tudge, avevano i due bambini sul sedile posteriore. Sono rimasti intrappolati nel recinto dei leoni, quando i ranger hanno chiuso i cancelli per ragioni di sicurezza mercoledì pomeriggio. E lì sono rimasti per una cinquantina di minuti, mentre i guardiani cercavano di affrontare gli animali. A riportare la notizia, il Telegraph. A far agitare gli animali, pare sia stata una leonessa. Testimoni hanno raccontato gli attimi di paura, vissuti nel timore che i leoni potessero rompere i vetri dell'auto.


Secondo la ricostruzione della signora Reynolds, l'auto ha rappresentato un ostacolo alla corsa degli animali, che si rincorrevano l'un l'altro. Quanto ai bambini, ha raccontato, non hanno fatto altro che parlarne per tutto il viaggio di ritorno, contenti dell'avventura vissuta. Una portavoce del West Midlands Safari Park ha spiegato che l'uscita del recinto per i leoni è stata chiusa temporaneamente per il fatto che gli leoni si trovavano in prossimità del cancello. Insomma, una misura di sicurezza. «Come con tutti gli animali selvatici, i gruppi normalmente armoniosi possono occasionalmente diventare particolarmente attivi».

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Manovra, no a procedura d'infrazione Ok dell'Ue, giudizio finale a gennaio
Ecotassa, stangata fino a 2.500 euro su auto medie
Pensioni, ecco gli aumenti. Per le alte tagli dal 5 al 30%
Ricciardi si dimette da presidente dell'istituto superiore di Sanità, a breve il commissario
Bolsonaro: «Battisti è con qualche suo compagno o ha lasciato il Brasile»