Topo nella zuppa del cliente, catena di ristoranti cinesi perde 190 milioni in borsa

Quando si parla di cibo, siamo ormai abituati a sentire ogni tipo di stranezza proveniente dalla Cina, ma quanto accaduto in un ristorante a Weifang, una città della regione dello Shandong, ha lasciato senza parole anche gli abitanti del paese asiatico. In un ristorante specializzato in zuppe - appartenente a una grande catena cinese - un cliente ha trovato un ingrediente non desiderato nel suo brodo: un topo. L'uomo ha filmato il curioso ritrovamento e pubblicato online il video, che è immediatamente diventato virale in Cina.

La catena di ristoranti Xiabu Xiabu ha così rimediato un grosso danno di immagine, ma non solo: in un solo giorno le azioni dell'azienda hanno perso il 12,5% in borsa, una perdita di valore da 190 milioni di dollari. Il ristorante è specializzato in "hotpot", grossi pentoloni di brodo in cui i commensali immergono le pietanze che preferiscono. Chi frequenta questo genere di locali, che negli ultimi anni sta riscuotendo enorme successo anche in Europa e America, è abituato a gustare cibi di tutti i tipi all'interno di queste zuppe, dalla carne al pesce, fino alla verdura. Ma lo sfortunato cliente cinese di certo non si sarebbe mai aspettato di trovare nel suo pentolone un topo morto.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Salvini dopo la bocciatura della Ue: «Passi indietro non ne facciamo»
Tim: 30mila dipendenti con la regia di Cdp e 5 miliardi di fatturato l'anno
Treni bloccati per demolire la villa del boss dei Casamonica: scoperti nascondigli e botole in ogni casa
Lite tra eredi, sequestrato il patrimonio dei Torlonia: impugnato il testamento
Silvia Romano, la volontaria rapita: 14 arresti in Kenya, salvati dal linciaggio