Firenze, usato il taser per bloccare 24enne nudo in strada: è la prima volta

Il taser debutta a Firenze, dove i carabinieri lo hanno utilizzato per la prima volta dalla sua introduzione. La pistola a impulsi elettrici è stata usata la notte scorsa per immobilizzare un 24enne turco che, completamente nudo e in stato di agitazione nella zona della Fortezza da Basso, aveva iniziato a inveire contro i passanti, prendendo anche a pugni due clochard, e poi si era scagliato contro i militari intervenuti.

LEGGI ANCHE Taser, parte la sperimentazione in 12 città: l'addestramento degli agenti

Per bloccarlo, spiegano i carabinieri, sono state state sparate due coppie di dardi dal capo equipaggio della pattuglia. Sul posto sono intervenuti poi una seconda pattuglia e personale del 118. Il giovane, senza fissa dimora, è stato trasferito all'ospedale di Santa Maria Nuova e si trova attualmente ricoverato nel reparto di psichiatria, da dove era stato dimesso il 3 settembre scorso. Per lui è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Manovra, stop agli aumenti dell'Iva Di Maio-Salvini, torna la tensione
Il Messaggero compie 140 anni festa a Cinecittà con Mattarella Cusenza: «È la casa dei romani»
Raggi, il dossier per Conte: «Roma come una Regione»
Incidente choc tra auto e moto alla periferia di Milano, morti due giovani
Bimbo di 10 anni cade e muore travolto dallo scuolabus. Era con la mamma, lei si sente male