22 febbraio 1503 Muore il cardinale Giovanni Battista Orsini

Muore a Roma il cardinale Giovanni Battista Orsini. Il 12 marzo 1493 venne ordinato sacerdote nella sua chiesa titolare romana. Si astenne successivamente dal visitare re Carlo VIII di Francia quando fece il suo ingresso a Roma il 31 dicembre 1494, preferendo rifugiarsi col pontefice a Castel Sant'Angelo il 7 gennaio 1495.

Eletto Camerlengo del Sacro Collegio dei Cardinali il 21 gennaio 1495, fu assente da Roma per alcuni giorni nel marzo 1495 per poi accompagnare il papa ad Orvieto il 27 maggio 1495 quando l'esercito francese stava avvicinandosi a Roma; i due, assieme al resto della corte pontificia, tornarono in Vaticano il successivo 27 giugno. A Roma, nel settembre del 1498, venne nominato arciprete della Basilica di Santa Maria Maggiore.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Casamonica, donna del clan rompe sigilli e rioccupa casa confiscata
Bce, Draghi: «Ripresa stenta, tassi fermi». Da gennaio stop al Qe
Antonio Megalizzi, 48 ore per decidere se staccare la spina La mamma: spero in un miracolo
«Vendico i morti in Siria»: le parole del killer al tassista dopo l'attentato
Lazio-Eintracht, allerta ultrà: al Pincio sale la tensione