Ford al Salone di Hannover con il Transit microibrido, il Custom ibrido plug-in e il Ranger Raptor

HANNOVER - L’auto del futuro sarà autonoma, elettrificata e connessa. Ma chissà che non ci arrivino prima i mezzi commerciali, a cominciare da quelli Ford che in questo campo è leader europeo e allo IAA Commercial Vehicles di Hannover, in programma dal 20 al 27 settembre prossimi, presenterà diverse novità in proposito.

L’ibrido diventa commerciale. La prima è il nuovo Transit da 2 tonnellate di portata che arriverà sul mercato a metà del 2019 portando in dote un design rinnovato, una maggiore capacità di carico, motori più efficienti e nuove tecnologie per la connettività. Sotto il cofano ci sarà infatti il nuovo diesel 2 litri EcoBlue che, nelle versioni con cambio manuale, avrà anche il sistema microibrido a 48 Volt il quale, insieme al nuovo propulsore, aiuta a limitare i consumi sui percorsi urbani recuperando l’energia in rilascio all’interno di una batteria agli ioni di litio e utilizzandola per migliorare lo spunto e per alimentare alcuni servizi elettrici di bordo. Elettrificazione ancora più avanzata e vocazione cittadina ancora maggiore per il nuovo Transit Custom PHEV mosso da un inedito sistema ibrido plug-in composto dal pluripremiato 3 cilindri mille a benzina e da un motore elettrico capace di muove da solo il Transit Custom per ben 50 km grazie alla batteria ricaricabile che estende l’autonomia complessiva fino a 500 km. Grazie al suo posizionamento sotto il piano di carico, il volume utile rimane identico a quello delle versioni equipaggiate di un tradizionale motore a combustione interna.

Connessa e sportiva. Ma le novità di Ford non si limitano solo ai modelli e ai sistemi di propulsione. La casa dell’Ovale Blu infatti ad Hannover presenterà anche i servizi Ford Telematics e Ford Data Services. Sviluppati internamente dal Team Ford Smart Mobility, serviranno entrambi a gestire meglio le flotte di veicoli: Ford Telematic è indirizzato direttamente agli operatori e ai loro fleet manager, Ford Data Services punta invece a creare soluzioni personalizzate per la gestione del proprio parco veicoli in funzione dei rispettivi fornitori. Il Salone di Hannover sarà anche teatro per il debutto europeo anche di un altro mezzo commerciale molto particolare: è il Ranger Raptor sviluppato direttamente dal team Ford Performance – lo stesso che ha curato la GT e la Focus RS… – per offrire prestazioni sportive anche su un pick-up, sia su asfalto sia in fuoristrada. Il Ranger Raptor per l’Europa sarà spinto da un diesel 2 litri biturbo da 213 cv e 500 Nm di coppia, dotato di cambio automatico a 10 rapporti, lo stesso che ha da poco debuttato sulla Mustang.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Governo, è scontro fra M5S e Lega Alta tensione sugli inceneritori Video
Anziani disabili torturati sulla sedia a rotelle nella clinica degli orrori: direttore arrestato
Uccide figli di 7 e 9 anni con iniezione, poi si suicida Trovate due lettere
Studenti in piazza, cortei in 70 città Impiccato fantoccio di Salvini
Carta d'identità, Garante privacy boccia "padre" e "madre"