Sea Watch: gommone con 80 migranti affonda. La Marina: recuperati dai libici

GUARDA IL VIDEO

«La nave P492 Bettica della Marina Militare Italiana si trova vicino a un gommone in pericolo con circa 80 persone a bordo ma non interviene. Il nostro aereo ha inviato un messaggio di Mayday Relay e ha confermato l'avvistamento di persone aggrappate a un tubolare sgonfio». È quanto scrive la Ong Sea Watch su twitter. 

 
I migranti che si trovavano su un gommone in difficoltà, segnalato da Sea Watch, sono stati recuperati da una motovedetta libica. Lo si apprende dalla Marina militare, secondo cui quando è stato raccolto l'sos lanciato dal velivolo della ong Colibrì la nave Bettica si trovava a circa 80 chilometri di distanza. Subito è stato fatto decollare l'elicottero imbarcato, per fornire supporto. Giunto sul posto, però, in zona sar libica, l'elicottero ha constatato che era già intervenuta una motovedetta di Tripoli.

LEGGI ANCHE Permessi di soggiorno agli immigrati venduti a tremila euro: poliziotti arrestati a Napoli

 

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Conte: «La manovra non torna in cdm Governo ora ha bisogno di coesione»
Salvini: «Siamo popolo contro élite» Berlusconi: no al governo delle tasse Gli organizzatori: a Roma in 200mila
Italia Viva, Renzi svela il simbolo alla Leopolda: «Prendo la tessera n° 1»
Partite Iva, si torna alla flat tax piena fino a 30 mila euro
Trappola Brexit per Johnson, ancora un rinvio. Il premier rifiuta di chiedere proroga all'Ue