Il gap italiano/ Competenza perduta, la democrazia è in panne

Passato qualche giorno dalle elezioni che hanno dato vita alla XVIII legislatura, è possibile con un po’ di calma provare a interrogarsi sulle ragioni di un voto che, per modalità e dimensione, sembra avere chiuso una lunga fase politica cominciata nel 1994. I cosiddetti movimenti “antisistema”, hanno conquistato circa il 50% dei voti: tuttavia, la strada verso il governo appare assai complicata. Si tratta, bisogna ammetterlo, di una grande affermazione elettorale, avvenuta probabilmente per motivi diversi. Se...

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Migranti, nuovo scontro con Parigi Macron: «In Italia nessuna crisi» Salvini: «Arrogante, apra i porti»
Guardia costiera italiana alle Ong davanti alla Libia: «Non chiamateci» Cargo con migranti vicino Pozzallo
Di Maio: «Capisco i timori di Tria ma il reddito di cittadinanza è la priorità»
Roma, scooter contro auto: muore 36enne, non aveva il casco Sott'accusa ancora le radici
Lo chef Narducci e l'amica uccisi a Roma, la polizia cerca testimoni