Aumentano i casi di depressione dopo il parto, nasce l'hub di sostegno psicologico per le mamme

Con la pandemia molte donne si sono ritrovate da un giorno all’altro senza lavoro o a dover scegliere fra la carriera e i figli. Alcune di loro con l’intera famiglia...

Accedi all'articolo e a tutti i contenuti del sito
con l'app dedicata, le newsletter, i podcast e gli aggiornamenti live.

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
40€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
19€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
1€ AL MESE
Per 6 mesi
SCEGLI ORA

OFFERTA SPECIALE

2 ANNI
159,98€
29€
Per 2 anni
SCEGLI ORA
OFFERTA MIGLIORE
ANNUALE
79,99€
11,99€
Per 1 anno
SCEGLI ORA
 
MENSILE
6,99€
2€ AL MESE
Per 12 mesi
SCEGLI ORA

- oppure -

Sottoscrivi l'abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

Leggi l'articolo e tutto il sito ilmessaggero.it

1 Anno a 9,99€ 79,99€

oppure
1€ al mese per 6 mesi

Rinnovo automatico. Disattiva quando vuoi.

L'abbonamento include:

  • Accesso illimitato agli articoli su sito e app
  • La newsletter del Buongiorno delle 7:30
  • La newsletter Ore18 per gli aggiornamenti della giornata
  • I podcast delle nostre firme
  • Approfondimenti e aggiornamenti live

Con la pandemia molte donne si sono ritrovate da un giorno all’altro senza lavoro o a dover scegliere fra la carriera e i figli. Alcune di loro con l’intera famiglia sulle spalle e poco hanno potuto contare sull'aiuto di coniugi e compagni. Tra le neo-mamme è stato registrato un aumento del 15% di casi di depressione post partum. Ed è per aiutare le mamme in difficoltà che l’Ordine Costantiniano capeggiato dal principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie e supportato dalla delegazione Campania guidata dalla marchesa Federica de Gregorio Cattaneo di Sant’Elia, con l’associazione Salvamamme, che da più di vent’anni si occupa di mamme, donne e famiglie fragili, si è fatto promotore della nascita di un “Hub di sostegno psicologico per le mamme” volto alla creazione di una community per le donne che «non smettono di amarsi».

L’idea è di creare un percorso formativo e di assistenza psicologica dedicato a mamme in difficoltà, tenuto in forma di webinar a cura di Katia Pacelli, psicologa e direttrice generale dell’Associazione Salvamamme, assieme a un team di medici, educatori, psicologi e beauty experts, che verterà sui temi della genitorialità ai tempi del Covid affrontando anche nozioni di primo soccorso, e la «cura di sé». Al suo interno infatti, partendo dalla convinzione che la cura del proprio io, non solo interiore, porta le mamme a sviluppare una maggiore autostima, e di conseguenza anche una maggiore apertura nei confronti del proprio bambino, verrà creata una Community per le mamme e donne che «si amano» con un grande spazio anche al tema della cura di sé, discusso nella maniera più ampia anche in un open talk con l’intervento di Elena Aceto di Capriglia, farmacista e presidente Medspa, durante il quale le mamme avranno la possibilità di chiedere consigli. Partner dell’iniziativa sarà anche il  brand Miano che donerà a Salvamamme 150 kit da inserire nelle Valigie di Salvataggio destinate alle donne vittime di violenza. L’iniziativa sarà avviata dalla principessa Camilla di Borbone, madrina dell’associazione presieduta da Grazia Passeri, in occasione della Festa della Mamma con l’impegno di Miamo di una donazione benefica di 1 euro a sostegno all’Ordine Costantiniano e Salvamamme per ogni prodotto venduto sul sito www.miamo.com nel periodo dal 9 al 31 maggio 2021.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Alessia Piperno, 30enne romana arrestata in Iran Il padre: fermata durante sua festa di compleanno
Khamenei: «I disordini ideati dagli Usa». Dalla morte di Mahsa Amini alle proteste, Ong: almeno 92 morti
Il video di Alessia che mostra le prigioni: «Prima i divieti non esistevano qui»
Il Nobel per la Medicina 2022 a Svante Paabo: sue ​le scoperte sul genoma degli ominidi
Petraeus: «Atomica? Elimineremmo forze russe»