Belgio, diventa l'uomo più ricco del mondo: ma è un errore

Per un puro caso, per qualche ora, un belga è diventato a sua insaputa l'uomo più ricco dell'intero pianeta. Un abitante di Dinant ha infatti scoperto mercoledì scorso che qualcuno aveva versato sul suo conto Visa la sbalorditiva cifra di oltre 2.000 miliardi di euro. Il 'Paperone per errorè si è fatto vivo con la sua banca ed è diventato per alcuni giorni il beniamino dei media locali. «Ho pensato di risolvere tutti i miei problemi», racconta con una risata amara all'emittente locale MaTelé Luc Mahieux, che racconta di essere un assistente parlamentare.

La strana sensazione di essere il più ricco di tutti i tempi è durata fino a oggi, quando la banca ha finalmente cancellato la somma. L'Iban di provenienza della somma corrispondeva a quella di un sito 'famosò di cui avrebbe di recente cancellato l'abbonamento, che gli costava un prelievo fisso di 30 euro al mese. Ma i tecnici antifrode non si sono ancora spiegati come una simile somma sia arrivata sul suo conto e da dove. Luc Mahieux ha voluto liquidare la faccenda con una battuta sul suo account Facebook, precisando a tutti i suoi «futuri
» potenziali amici di non avere più soldi.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Migranti, nuovo scontro con Parigi Macron: «In Italia nessuna crisi» Salvini: «Arrogante, tu li respingi»
Guardia costiera italiana alle Ong davanti alla Libia: «Non chiamateci» Cargo con migranti vicino Pozzallo
Di Maio: «Capisco i timori di Tria ma il reddito di cittadinanza è la priorità»
Roma, scooter contro auto: muore 36enne, non aveva il casco Sott'accusa ancora le radici
Lo chef Narducci e l'amica uccisi a Roma, la polizia cerca testimoni