Bari, dottoressa guardia medica subisce tentativo di ivolenza

Una dottoressa in servizio nella guardia medica in un paese del Salento ha subito un'aggressione a sfondo sessuale da parte di un paziente che aveva richiesto una visita domiciliare durante il turno di notte. Secondo quanto riferisce il presidente dell'Ordine dei Medici di Lecce, Donato De Giorgi, la donna è riuscita a divincolarsi, è fuggita e ha chiamato il 113. L'episodio si è verificato nello scorso fine settimana. È fortemente provata - riferisce De Giorgi - ma pare non abbia subito conseguenze fisiche.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Di Maio: «Reddito di cittadinanza agli italiani»
Il Messaggero compie 140 anni festa a Cinecittà con Mattarella Cusenza: «È la casa dei romani»
Stadio Roma, interrogato Parnasi. Il tesoriere del Pd indagato per fondi illeciti
Incidente choc tra auto e moto alla periferia di Milano, morti due giovani
Denise Pipitone, svolta nelle indagini: «Impronta potrebbe riaprire il caso»