Bari, dottoressa guardia medica subisce tentativo di ivolenza

Una dottoressa in servizio nella guardia medica in un paese del Salento ha subito un'aggressione a sfondo sessuale da parte di un paziente che aveva richiesto una visita domiciliare durante il turno di notte. Secondo quanto riferisce il presidente dell'Ordine dei Medici di Lecce, Donato De Giorgi, la donna è riuscita a divincolarsi, è fuggita e ha chiamato il 113. L'episodio si è verificato nello scorso fine settimana. È fortemente provata - riferisce De Giorgi - ma pare non abbia subito conseguenze fisiche. Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Un tetto per Reddito e quota 100: tagli automatici ai sussidi e finestre più lunghe se troppe domande pensione
Chi ha usato lo spray ha un nome:
Il tam tam sui social: «Riconoscete il tizio con la mascherina?»
Ragazzina 15enne esce dal coma: «Mamma non lasciarmi»
Il giallo del doppio concerto di Sferaebbasta. Su Fb: «Evento inventato, alle 22 era a Rimini»