Roma, ristoratore muore travolto dal bobcat mentre spala la neve

Ristoratore muore mentre spala al neve. Tragedia ad Artena dove un uomo è morto travolto dal suo bobcat mentre stava pulendo la strada. L’incidente è avvenuto ieri poco dopo le 14 nella zona di contrada Maiotini dove la vittima di 61 anni Franco Attiani era andato a vivere di recente. L'uomo si trovava in una strada privata dove la neve aveva raggiunto oltre i 20 centimetri di altezza e stava pulendo il passaggio quando il mezzo utilizzato per spalare la neve è scivolato su una lastra di ghiaccio e il 61enne è finito incastrato sotto la lama del bobcat. I vicini hanno immediatamente chiamato i soccorsi e insieme ad altre persone hanno estratto il corpo ma quando è arrivato l’elisoccorso del 118 era ormai troppo tardi.

Attili lascia moglie e tre figli, due maschi e una femmina. Il sessantunenne, originario di Valmontone, è conosciuto sia dalla comunità di Artena che da quella di Valmontone per via della sua attività di ristoratore e di organizzatore di eventi. Il suo ristorante con i gonfiabili nella zona Stazione Vecchia di Valmontone era apprezzato da tutti. Sul posto i carabinieri della compagnia di Colleferro, diretti da Ettore Pagnano, insieme ai militari della stazione di Artena per le indagini.

Leggi l'articolo completo su Il Messaggero
Outbrain
Salvini annuncia il censimento rom Di Maio frena: «È incostituzionale» Gli ebrei: «Ricorda le leggi razziali»
Conte a Berlino: «Soluzioni europee per i migranti o finisce Schengen» Merkel: collaboreremo con l'Italia
Sparatoria in centro a Malmoe: 4 feriti I tifosi festeggiavano la vittoria svedese al Mondiale
Bonafede: «Lanzalone scelto da Raggi». Il sindaco sentito ancora dai pm come testimone
Residenze false per avere i fondi dei terremotati: 120 romani nei guai