Roma, ristoratore muore travolto dal bobcat mentre spala la neve

Ristoratore muore mentre spala al neve. Tragedia ad Artena dove un uomo è morto travolto dal suo bobcat mentre stava pulendo la strada. L’incidente è avvenuto ieri poco dopo le 14 nella zona di contrada Maiotini dove la vittima di 61 anni Franco Attiani era andato a vivere di recente. L'uomo si trovava in una strada privata dove la neve aveva raggiunto oltre i 20 centimetri di altezza e stava pulendo il passaggio quando il mezzo utilizzato per spalare la neve è scivolato su una lastra di ghiaccio e il 61enne è finito incastrato sotto la lama del bobcat. I vicini hanno immediatamente chiamato i soccorsi e insieme ad altre persone hanno estratto il corpo ma quando è arrivato l’elisoccorso del 118 era ormai troppo tardi.

Attili lascia moglie e tre figli, due maschi e una femmina. Il sessantunenne, originario di Valmontone, è conosciuto sia dalla comunità di Artena che da quella di Valmontone per via della sua attività di ristoratore e di organizzatore di eventi. Il suo ristorante con i gonfiabili nella zona Stazione Vecchia di Valmontone era apprezzato da tutti. Sul posto i carabinieri della compagnia di Colleferro, diretti da Ettore Pagnano, insieme ai militari della stazione di Artena per le indagini.

Leggi l'articolo completo
su Il Messaggero
Outbrain
Lazio-Eintracht, scontri all'Olimpico La polizia carica, 5 fermi
Antonio Megalizzi, 48 ore per decidere se staccare la spina La mamma: spero in un miracolo
Bce, Draghi: «Ripresa stenta, tassi fermi». Da gennaio stop al Qe
Raffaele Marra condannato a tre anni e sei mesi «Deve 100mila euro al Campidoglio»
Stilista impiccata, per gli esperti il suicidio è una messa in scena: «Strangolata, poi appesa a un albero»