Facebook diventerà il più grande cimitero virtuale
al mondo: ecco quando i morti saranno più dei vivi

Facebook
Nell'anno 2098 Facebook si trasformerà nel più grande cimitero 'virtuale' al mondo visto che il numero degli utenti deceduti supererà quello dei vivi. È la previsione fatta da Hachem Sadikki, esperto di statistica dell'università del Massachusetts, che ha elaborato la sua teoria sulla base di due dati: da una parte, la scelta del social network di continuare a rifiutarsi di eliminare in modo automatico gli account degli utenti che nel frattempo sono deceduti; dall'altra, il dato secondo cui la crescita degli iscritti a Facebook inizierà presto a rallentare.

Secondo 'Digital Beyond' - società che si occupa di 'eredità digitale' - sono 970mila gli utenti di Facebook che moriranno quest'anno. Nel 2010 sono stati quasi 386mila mentre nel 2012 erano 580mila.

Al momento l'unico modo per cancellare l'account di una persona deceduta è necessario che qualcuno faccia il Log-in e scelga di eliminare il profilo. Ma (quasi) nessuno consegna i propri dati di accesso a familiari o amici.
Lunedì 7 Marzo 2016 - Ultimo aggiornamento: 09-03-2016 13:15

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2016-03-07 23:15:15
Secondo me è già ora un cimitero di zombie dato che buona parte della gente che frequenta quella trappola è morta ma non se ne è ancora accorta...
2016-03-10 10:37:35
Per il 2098 sarà facebook ad essere bello che morto
2
QUICKMAP