Talk show, Santoro e Del Debbio cucinati da Masterchef

Vespa
di Marco Castoro
Non c'è dubbio che siano Porta a Porta in seconda serata e diMartedì in prima i talk con la media ascolti più alta. Quindi se Bruno Vespa e Giovanni Floris sono autorizzati a brindare ai loro successi, magari con il Rosso o il Bruno dei Vespa, non possono ancora fare altrettanto né Nicola Porro con Matrix, né Bianca Berlinguer, Paolo Del Debbio e Michele Santoro, rispettivamente con #cartabianca, Quinta Colonna e M che oscillano intorno a una media del 4%. Matrix va un po' meglio, ma a causa degli orari ballerini di messa in onda è indietro rispetto alla media dello scorso anno.

Fanno peggio Propaganda Live con Diego Bianchi e soprattutto il nuovo talk di Raidue Kronos con Giancarlo Loquenzi e Annalisa Bruchi che il venerdì sera in prima serata porta a casa il minimo storico dei programmi di attualità e approfondimento: il 2%. Buona invece la stagione per Massimo Giletti e Corrado Formigli, seppure per quest'ultimo ci sia un Vittorio Sgarbi che ormai sistematicamente gli fa perdere le staffe.

Giovedì sera Michele Santoro e Paolo Del Debbio hanno fatto meno ascolti non solo del competitor Formigli, bensì anche di MasterChef 7, in onda su SkyUno e visibile solo agli abbonati della tv satellitare. Uno smacco vero e proprio. La media degli ascolti alla fine ha registrato 914.000 spettatori, pari al 4% di share per Santoro, stesso share per Del Debbio con 828.000 spettatori (982.000 e il 5,1% invece per Formigli). Su Sky Uno MasterChef 7 è stato seguito da 1.026.000 spettatori (4%) nel primo episodio e 954.000 (4,5%) nel secondo.
Sabato 3 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-02-03 20:39:43
che schifo prendere in giro oriana fallaci ( puntata della scorsa settimana ))
2018-02-03 16:25:18
Il giovedì è Don Matteo. Per quanto riguarda il resto, salvo eccezioni di programmi ben collaudati e di lungo corso che hanno un pubblico ormai stabile e fedele, stufi come siamo della politica figurati se non ci evitiamo per quanto possibile i continui bombardamenti serali che ci propinano su ogni canale in vista delle prossime elezioni gli stessi partiti, le stesse persone, le stesse promesse. I non ascolti sono il risultato dei danni di overbooking da chiacchiere.
2018-02-03 12:22:03
questi signori fanno venire voglia di Alvaro Vitali...
3
  • 2
QUICKMAP