Roma, sabato da incubo sulle strade dei Castelli: ubriachi alla guida, doppio schianto

Sabato notte da incubo sulle strade dei Castelli Romani. Un 43enne ubriaco a bordo del suo Bmw Serie 6 con la fidanzata come passeggera, alle 3 di notte, in via Ferentum a Marino, in pieno centro, è finito fuori strada abbattendo un grosso palo dell'illuminazione pubblica, le ringhiere della recinzione del marciapiede. Nell'impatto sono state danneggiate anche alcune auto in sosta. In quella zona si sono già verificati diversi incidenti simili, uno dei quali mortale.

I carabinieri hanno ritirato la patente all'uomo che è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e danneggiamenti di area e beni pubblici: aveva il tasso alcolemico molto al di sopra del limite consentito. Stava accompagnando la fidanzata a casa dopo una nottata passata in giro per locali.

Sempre a Marino in via Appia, due auto si sono scontrate violentemente: una Bmw con una coppia a bordo ha centrato in pieno una Mini Cooper con due persone a bordo in prossimita dell'ingresso di in un distributore di benzina. E' intervenuta la polizia stradale di Albano. 

Nella zona di via del Mare a Pavona i carabinieri del nucleo radiomobile di Castelgandolfo hanno invece ritirato la patente e il camion pieno di derrate alimentari ad un 45 enne del posto che guidava ubriaco.

(foto di Luciano Sciurba)
Domenica 19 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:16
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-03-20 06:51:12
Finira come sempre.dopo poche settimane tutti liberi di scorazzare di nuovo e chissa se a rimetterci le penne non sar√° qualche poveraccio che incrocia il cammino di questi alcolisti incalliti.
2017-03-19 21:21:52
Beh se vengono puniti la notizia è ottima tutto sommato.
2
  • 9
QUICKMAP