Lariano, hashish e cocaina sotto il lavello della cucina: due arresti

Cinque panetti di hashish e dosi di cocaina nascoste in cucina. È quanto hanno trovato gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Velletri all'interno di un locale adattato come abitazione di Lariano. In arresto due marocchini, A.M. e E.H.A. di 26 e 23 anni.  Nella circostanza, durante il consueto servizio di controllo del territorio, i poliziotti hanno notato alcuni cittadini stranieri spostarsi velocemente in direzione di uno stabile ed entrare in un seminterrato. Alla vista degli agenti, avvicinatisi per una verifica, uno degli uomini ha cercato di eludere il controllo, a vista infatti, su una credenza nell'abitazione, c'era una confezione di riso con all'interno alcune dosi di cocaina.  Perquisiti tutti i locali, sono stati trovati sotto il lavello della cucina 500 grammi di hashish suddiviso in panetti, un bilancino di precisione, oltre a un taccuino con nomi e cifre. I due spacciatori di droga sono stati arrestati e condotti presso il carcere di Velletri.  
Mercoledì 7 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 11:50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP