Roma, stadio Flaminio, cancelli chiusi e vigilanza no stop: «Presto tornerà lo sport»

di Marco Carta e Maria Lombardi
Catene ai cancelli per sigillare l'abbandono. Oltre le inferriate verdi chiuse con nuovi lucchetti, ammassi di rifiuti e gradini anneriti. Un'auto della vigilanza inviata dal Comune per sorvegliare quel che resta dello stadio Flaminio fa avanti e indietro lungo il perimetro. C'è chi in cerca di un varco costeggia la rete di ferro, si avvicina ai cancelli per provare ad entrare. Li trova chiusi. Ci proverà forse con il buio a scavalcare il recinto e passare la notte in quello che era un monumento per lo sport ed...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 4 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 05-02-2018 14:26

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • 110
QUICKMAP