Catturato Mihai Florin Diaconescu, l'ultimo dei due evasi da Rebibbia

di Paola Vuolo
I Carabinieri del Comando provinciale di Roma hanno bloccato nella notte, durante un posto di blocco nella zona di Tivoli terme, il secondo detenuto romeno evaso la settimana scorsa dal carcere di Rebibbia, il ventenne Mihai Florin Diaconescu. Ieri sera si era invece costituito il suo connazionale Catalin Ciobanu. L'uomo catturato questa notte è stato bloccato mentre fuggiva da un furgone uscito da un campo nomadi abusivo nell'area Stacchini, nei pressi dell'ex polveriera. 
 


È durata quattro giorni, dunque, la fuga di Catalin Ciobanu e Mihai Florin Diaconescu, i due romeni evasi il giorno di San Valentino dal carcere romano di Rebibbia. Il primo si è consegnato ieri sera ai carabinieri di Tivoli, mentre il compagno di fuga è stato bloccato dai militari poche ore dopo a bordo di un furgone, sempre nella zona di Tivoli Terme. I due erano riusciti ad evadere dal carcere nel pomeriggio del 14 febbraio, dopo essere riusciti a tagliare le sbarre di un magazzino e scavalcando poi l'alto muro di cinta di Rebibbia.
Giovedì 18 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 19-02-2016 08:45

© RIPRODUZIONE RISERVATA
  • 1210
QUICKMAP