Roma, scavalcano i tornelli della metro, donna carabiniere li blocca e loro la prendono a testate

Strafottenti, abituati a violare le regole, ieri poco dopo le 18, due fratelli di 21 e 17 anni, romani di origini sarde, entrambi con precedenti e in evidente stato di alterazione psico-fisica, hanno scavalcato i tornelli di ingresso della stazione metropolitana di Ponte Mammolo pensando di passare senza pagare il biglietto. E quando la pattuglia mista di carabinieri della Stazione Roma Santa Maria del Soccorso e dei militari dell’Esercito Italiano impiegati nell’Operazione Strade Sicure a guida della Brigata Granatieri di Sardegna, impegnati nell'attività di vigilanza della stazione sono intervenuti per bloccarli, per nulla intimoriti hanno cominciato a minacciare e offendere tutti. «Ti ammazzo, sono già stato in galera» e così via in un crescendo di rabbia che li ha portati ad aggredire i due carabinieri presenti. Uno dei due, il maggiorenne ha dato una tesata a un carabiniere donna, l'altro si è scagliato contro l'altro prendendo a pugni e calci in faccia. Entrambi per fortuna hanno riportato solo lievi lesioni guaribili in pochi giorni. Il fratello maggiorenne è stato arrestato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo in programma questa mattina presso le aule di piazzale Clodio. I due fratelli hanno entrambi precedenti specifici per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale.
Venerd├Č 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 19-11-2017 09:58

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 160 commenti presenti
2017-11-20 09:12:38
Sull'esempio della testata di Spada ... ora si improvviseranno tutti capaci di prendere a tesatate chiunque, forze dell'ordine comprese. Se si continuano a diffondere simili esempi, cosa ci si aspetta?
2017-11-18 15:52:42
furbetti? ma questi sono delinquenti.
2017-11-18 16:09:05
giusto, come quando dicono "furbetti del cartellino". Quelli sono truffatori ai danni dello Stato. Certo, sempre che lo Stato esista. *** (; - BdV/Anchise
2017-11-18 13:36:06
il criminale che ha detto alla donna carabiniere ti ammazzo sono gia' stato in galera, spero il giudice lo faccia contento perche' si vede che sente la mancanza della galera e che gli dia 20 di galera.
2017-11-18 13:29:20
in paese di mafiosi situazione normale
160
  • 6,6 mila
QUICKMAP