Roma, sequestrata moschea abusiva a Torpignattara: abusi edilizi e violazione delle leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

Sigilli a una moschea nel quartiere romano di Torpignattara. Il locale, ricavato in un garage seminterrato a cui si accedeva tramite una saracinesca, è stato sequestrato per abusi edilizi e violazione delle leggi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Il blitz che ha portato al sequestro è stato condotto dagli agenti della polizia locale di Roma Capitale. La moschea aveva due ingressi: uno in via della Maranella 49 e uno in via Ludovico Pavoni 45.
 
 

La moschea era ospitata in un garage di oltre 500 metri quadri, trasformato illegalmente in luogo di culto dall'Imam dell'associazione islamica che lo gestiva. In particolare I caschi bianchi, coordinati dal vice comandante del Corpo Antonio Di Maggio, hanno posto sotto sequestro, preventivo e probatorio i locali, e deferito all'autorità giudiziaria sia l'imam, sia il proprietario dello stabile. Si tratta della nona moschea abusiva negli ultimi dodici mesi.
Giovedì 5 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2017-10-06 10:52:50
Ci auguriamo caldamente che Immediatamente Begoglio in testa, Boldrini Kyenge e buonisti misericordisti cattocomunisti e radicalchic si impegnino con forza, mobilitando parroci scout fratacchioni e suorine sculettanti, per ottenere l'immediata riapertura del 'luogo di culto' rassisticamente ed abusivamente sequestrato dai caschi bianchi sicuramente appartenenti alle destre estreme che spadroneggiano nei quartieri periferici terrorizzando i i poveri migranti di religione islamica vivono la loro semplice e innocente esistenza dedita al lavoro ed alla preghiera
2017-10-05 22:31:45
Finiranno per essere considerati martiri della loro fede. P.diamante roma
2017-10-05 20:56:07
Questi criminali ,Arretrati ,esaltati ,che pretendono di impostare la loro insignificante religione all'Europa . Le moschee , vanno tutte chiuse immediatamente.....chi sa solo uccidere non ha bisogno pregare . Fuori i musulmani dall'Europa hanno portato solo orrore ...!
2017-10-05 20:30:25
obermann, lo sciopero della fame è un'altra è un'altra buffonata dei sinistroidi, che tra l'altro non è ad oltranza, ma a STAFFETTA. Uno non mangia per un giorno ed il giorno dopo rimangia e comincia lo sciopero un altro sempre per un giorno. Come al solito sono una massa di bugiardi e mistificatori.
2017-10-05 20:02:16
Finora non si era accorto nessuno di tutte queste moschee abusive e poi che moschee! 500 mq non sono uno scherzo
13
  • 616
QUICKMAP