Trump, un ministero per Sarah Palin. Spunta anche il numero uno di JP Morgan

di Flavio Pompetti
NEW YORK - Tra smentite pubbliche e sgomitate in privato, la squadra di governo del presidente eletto prende forma, almeno nella feconda versione del gossip all'ombra del campidoglio. L'aggiunta dell'ultimo minuto è quella di Sarah Palin, una delle prime personalità del panorama conservatore americano a essersi schierata al fianco di Trump, quando era ancora in lizza per le primarie. In comune i due hanno una classificazione ai margini del partito repubblicano, ugualmente avversata dai senatori che sono al comando del...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 11 Novembre 2016 - Ultimo aggiornamento: 08:23
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2016-11-11 17:51:05
Se gli americani volevano una donna presidente dovevano scegliere la Palin contro Obama. Una con i cosiddetti, mica...e non aggiungo altro, perchè non piace alla Spettabile Red...
1
  • 52
QUICKMAP