Scuola, fuori dai ruoli 55mila
supplenti: il diploma non basta

di Lorena Loiacono
Non c’è pace per i supplenti della scuola: anche quando pensano di aver raggiunto l’assunzione, si fa dietrofront e la cattedra non c’è più. E così, per il primo giorno di scuola dopo la pausa natalizia, è già pronto lo sciopero. È un pasticcio senza fine quello che riguarda le aspiranti maestre di scuola materna ed elementare in possesso del solo diploma magistrale: per il Consiglio di Stato il titolo di studio di scuola superiore non è sufficiente per entrare nelle...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Mercoledì 27 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 28-12-2017 12:12

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 19 commenti presenti
2017-12-27 21:53:27
Prima di licenziare questi 55mila docenti,devono essere licenziati tutti quelli e a ogni livello che hanno causato questo disastro nella pubblica istruzione. Questo si aspetta l'Italiano Medio senza se e senza ma. Questa situazione che si avverte gravissima non può essere nata per caso, alla base di quanto sentenziato dal CdS ci sono Leggi e Regolamenti dello Stato si o no ? Se è si come credo, si vorrebbe sapere dove è stato il problema e chi lo ha causato,troppo difficile chiedere e sapere queste cause ?
2017-12-27 20:27:07
QUESTE SONO le leggi infami per far fuori la massa in favore di pochi eletti. Una volta con il diploma delle magistrali 4 anni dopo la III media si insegnava alle elementari e la laurea non serviva perché era un diploma specifico per l'insegnamento ai bambini delle elementari
2017-12-27 20:15:54
Che diploma magistrale vale più dell'attuale laurea, come preparazione, non ci sono dubbi. Basterebbe mettere al confronto un diplomato con un laureato. Naturalmente mi riferisco a qualche decennio fa e vale per tutti diplomati di allora e i laureati di adesso.
2017-12-27 17:54:49
Per avere la responsabilità di una scolaresca serve un titolo di studio superiore (perchè giustamente la responsabilità è molta). Per fare i ministri, con responsabilità su un'intera nazione, basta la 3^ media. C'è qualcosa che non capisco (ma ora capisco bene chi non votare). Grazie
2017-12-27 13:43:18
Domanda: Perché per il Consiglio di Stato personaggi senza le dovute conoscenze e competenze possono fare i ministri?? (Fedeli, Lorenzin, ecc.??)
19
  • 1,4 mila
QUICKMAP