Vendola papà diventa un caso. Salvini: «Disgustoso egoismo». Lui replica: «Volgarità squadriste»

Vendola e il compagno Eddy testa
Chi condanna, chi esulta e chi ci scherza su («...ma Tobia che nome è?»): la notizia della paternità dell'ex presidente della Regione Puglia e leader di Sel, Nichi Vendola, divide il web e diventa un caso. Vendola, attraverso la maternità in surrogato negli Usa, da parte di una donna californiana, ha avuto un figlio, Tobia Antonio, con il suo compagno canadese Ed Testa che ne sarebbe il padre biologico. Tra gli attacchi più violenti c'è quello del leader della Lega Matteo Salvini che ha parlato di «disgustoso egoismo». 

Su Twitter l'hastag '#Vendolà è subito tra i top trend. E i commenti, di politici come della gente comune, sono i più disparati. C'è chi scrive «Ciao, sono Vendola, volevo un regalo e ho comprato un bambino»; e chi attacca: «ma una volta i comunisti non li mangiavano bambini? Ora li comprano». E ancora: «Ma ci rendiamo conto? Generare con i soldi un bambino da una sconosciuta solo per dire sono papà. Egoismo assoluto».

Sono in tanti, però, a essere felici per lui: «Tanti auguri ai neo genitori ed al piccolo»; «Moralisti da social smettetela, Nichi sarà un padre dolcissimo»; e ancora: «Le bestialità che scrivete su Vendola mi fanno capire perchè questo Paese è in rovina, basta!». Infine, non mancano gli ironici. Come chi, prendendo di mira l'eloquio 'vendolianò, scrive: «L'unico problema per il figlio di Vendola è che la ninna nanna durerà 3 ore». Per altri, invece, il fatto che «Vendola e il compagno siano diventati papà dimostra che nulla è impossibile, tranne avere una sinistra unita». E infine chi proprio non si fa un ragione per il nome scelto: «Nessuno ha inquadrato il vero problema della questione: ma perchè lo ha chiamato Tobiaaaa?»


Tra i politici interviene Gasparri, Forza Italia: «Questa è la sinistra italiana. A parole sono contro l'utero in affitto. Ma poi usano questo turpe metodo per inventarsi genitori dei figli di altri. Si parla di nuovi casi. Un pò di trasparenza su scelte e costi? Chi paga chi? Quanto? Coerenza e chiarezza. Per noi l'impegno continua. Inutile che corrano per rafforzare adozioni gay e utero in affitto già facilitati dal testo incostituzionale imposto al Senato con tecniche da trafficanti di persone. Il soccorso dei traditori del popolo delle famiglie rende ancora più necessaria una battaglia di verità e libertà».

«Vendola e compagno sono diventati papà, affittando utero di una donna californiana. Questo per me non è futuro, questo è disgustoso egoismo», attacca il leader della Lega Nord Matteo Salvini.

«Congratulazioni a Vendola e Testa, ma non condivido la tecnica della maternità surrogata, soprattutto se fatta dietro pagamento di denaro. Nulla in contrario se una donna vuole per altruismo concedere il suo corpo per una gravidanza ad una coppia che non può concepire un figlio. Ma per soldi diventa un lavoro come un altro, una transazione come altre e il figlio un oggetto di un desiderio di chi se lo può permettere. In questo mondo ci sono tanti bambini senza genitori da aiutare, sostenere o adottare. Non abbiamo bisogno di dare legittimità ad una pratica del genere», dice Adriano Zaccagnini, deputato di Sinistra Italiana.

«Non c'è volgarità degli squadristi della politica che possa turbare la grande felicità che la nascita di un bimbo provoca», replica Vendola ai commenti negativi. «Condivido con il mio compagno una scelta e un percorso che sono lontani anni luce dalla espressione 'utero in affitto'». «Questo bambino - ha aggiunto il presidente di Sel ed ex (rpt:ex) governatore della Puglia - è figlio di una bellissima storia d'amore, la donna che lo ha portato in grembo e la sua famiglia sono parte della nostra vita. Quelli che insultano e bestemmiano nei bassifondi della politica e dei social network mi ricordano quel verso che dice: 'ognuno dal proprio cuor l'altro misurà (anche se capisco che citare Dante non faccia audience)».
Domenica 28 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 29-02-2016 08:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2016-03-01 12:01:56
Vendola avrebbe fatto meglio a fare un'adozione a distanza e sarebbe stato tutto piu' nobile e generoso,con i soldi che ha speso,150-200-300 mila euro chi lo sapra' mai,avrebbe potuto mantenere decorosamente non solo il bambino ma tutta la famiglia per tutta la loro vita,tanto se hanno venduto un bambino bene non se la passano di certo,invece con l'arroganza,l'egoismo e la prepotenza che lo hanno sempre distinto,anche perche' protetto politicamente,ha voluto domostrare che puo' fare cio' che vuole impunemente.
2016-03-01 11:25:51
Suggerirei a Vendola di non inflazionare, ulteriormente, l'epiteto di "squadrista", rivolto anche a chi getta una cicca per terra, riservandolo ad attuali situazioni ben pi├╣ importanti, che, se scende fra noi e si guarda intorno, forse riesce anche a percepire...
2016-03-01 10:18:38
Certo angelino 57. Per questo serve la legge !
2016-02-29 13:35:36
Baby pensionato a spese nostre che va all'estero per coronare il suo sogno di maternità aggirando le leggi italiane.
2016-02-29 12:56:17
Se qualcuno osa permettersi di non condividere alcuni totem della sinistra ├Ę classificato come squadrista o fascista o razzista. Ma per piacere. E si chiamano pure Partito "Democratico".
QUICKMAP