Adozioni gay, l’annuncio di Zanda: «La legge è questa, passerà così»

Luigi Zanda
«Miglioramenti in aula sono possibili, però niente stravolgimenti o stralci». Luigi Zanda, capogruppo del Pd al Senato, tiene duro e respinge gli assalti di coloro che vorrebbero fermare il treno in corsa e rimettere in un cassetto la legge sulle unioni civili come, sostengono al Pd, vorrebbe anche Beppe Grillo che ieri l’altro ha lasciato ai suoi libertà di coscienza.

Si aspettava la retromarcia grillina?
«Grillo con qualche anno di ritardo ha scoperto che anche nei suoi gruppi parlamentari la democrazia può aiutare la politica. Sinora ha applicato nel suo partito una disciplina militare e ha perso 19 senatori. Invece è corretto che sui temi etici un partito abbia una linea e la esprima lasciando libertà di voto laddove ci sono posizioni diversificate. Poi c’è un dato politico».

Ovvero?
«La settimana scorsa si parlava di passi indietro o passi di lato di Grillo. Invece lui rimane il leader. D’altra parte un partito politico, e il M5S lo è, senza leader non potrebbe reggere».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 8 Febbraio 2016 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2016 15:32

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 31 commenti presenti
2016-02-09 11:53:51
Purtroppo l'evoluzione e il progresso della civiltà richiede tempo.... quanta tenerezza fate........ vi dà davvero tutta questa soddisfazione negare dei diritti al prossimo?
2016-02-09 11:01:21
Non capisco i pollici versi....Vedremo come andra' a finire...!!!! Se i senatori M5S, che stanno facendo l'ago della bilancia e da stampella ai detrattori PD, voteranno la stepchild adoption, il Movimento è quasi finito...Milioni di voti di cattolici, come ha detto D'Alimonte, torneranno alla base....., quindi si presume Forza Italia-Fratelli D'Italia, Lega, , praticamente al Centro-Destra che si ricompattera' e vincera' le prossime elezioni....!!!!
2016-02-08 23:35:52
Gli stravolgimenti sono quelli che propone Zanda. Non sono assalti quelli di chi questa legge non la vuole, sono semplicemente l'espressione della volontà di non voler cambiare la famiglia, quella vera.
2016-02-08 22:43:55
Non c'è dubbio che la famiglia tradizionale resterà ciò che è; in ogni caso sorge il problema che io vecchio di 60 anni, con una pensione di 1 ml l'anno possa per comodità sposare un pargolo di 18 e lasciare a lui, alla mia morte, una reversibiltà niente male... e se ne conterebbero di questi casi.... ce ne sarebbero a iosa!... Questo sarebbe solo un aspetto secondario... da non trascurare.
2016-02-08 22:31:52
La sua è una polemica inutile. Nessuno vi vuol negare i diritti civili, intesi come ereditari, pensionistici ed assistenziali. Stop. Basta e avanza. Si contesta la perequazione col matrimonio e le adozioni. Punti sui quali la maggioranza degli italiani è contraria. Fatevene una ragione. Cosa ci vuole , una laurea in filosofia per capirlo?
QUICKMAP