Oxfam, scandalo sessuale: si dimette Penny Lawrence, numero due della ong

Cade una testa eccellente nello scandalo sessuale che ha colpito la ong Oxfam. Si è dimessa la numero due dell'organizzazione, Penny Lawrence, che si è assunta «piena responsabilità» per il comportamento dello staff nel corso delle crisi umanitarie in Ciad e ad Haiti. Ha inoltre ammesso che Oxfam non è riuscita ad agire in modo adeguato nelle due vicende venute alla luce dopo le rivelazioni della stampa britannica.
Lunedì 12 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2018 11:11

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-02-12 17:19:17
Fateli continuare a fare il loro lavoro, temo per le pensioni.
2018-02-12 17:15:46
Save the children è messa sotto indagine per 31 episodi. Ricordo che che la stessa Ong, ogni pomeriggio sui canali privati italiani in un spot richiede 9 euro mese per i bimbi africani senza cibo in un paese con carestia.Questi soldi dove vanno ?
2018-02-12 16:43:34
L'inghilterra non è più una potenza coloniale....
2018-02-12 16:39:46
Comunque ritengo il numero di queste ONG troppo elevato e sono favorevole ad una loro drastica diminuzione ed ad una loro azione più controllata più unitaria e non dispersiva.
2018-02-12 16:21:03
lo fanno per non perdere i finanziamenti.
5
  • 51
QUICKMAP