Colombia, infermiere ballano intorno alla paziente anestetizzata in sala operatoria: licenziate

di Federica Macagnone

La radio che suona ad alto volume. Le risate e i fianchi che si muovono a tempo di musica. Ha fatto scandalo il video di un gruppo di infermiere della clinica Santa Cruz de Bocagrande, a Cartagena de Indias, in Colombia, riprese mentre si divertivano in sala operatoria accanto al corpo di una paziente anestetizzata.

Il gruppetto si è fatto immortalare mentre danza, si diverte e ride durante la preparazione di un intervento in sala operatoria. Le immagini sono state caricate su YouTube e in poche ore sono diventate virali, destando un'ondata di indignazione nel Paese e costringendo la clinica a licenziare «per violazione dei protocolli sanitari» le cinque infermiere che si vedono ballare e ridere nel filmato.
 
 


«Il rispetto per la dignità di ogni paziente è di primaria importanza nella nostra clinica. Esprimiamo profondo rammarico per il comportamento inadeguato di coloro che sono stati coinvolti nel video registrato in una delle nostre sale operatorie - si legge in un comunicato della clinica - Queste azioni minano la dignità del malato, violano i nostri protocolli, i nostri principi e i valori della nostra struttura. È la prima volta in sette anni di buon servizio che dobbiamo fronteggiare una situazione del genere e stiamo adottando tutte le misure necessarie affinché episodi del genere non si ripetano».

Adriana Meza, direttore del Dipartimento amministrativo della Sanità (Dadis) di Cartagena, ha avviato un'indagine. «La clinica ha le sue regole e un protocollo noto ai suoi dipendenti. Tuttavia le norme sono state violate da alcuni membri del personale medico e paramedico, portando il Dadis a darne notizia alla procura».




 
Mercoledì 29 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 30-03-2017 09:17

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 29
QUICKMAP