Arezzo, fissa le nozze ma gli prende un infarto: si sposa in rianimazione

Aveva deciso di sposarsi in questi giorni, ma poi aveva dovuto cambiare programma per via di un infarto. Alla fine ha deciso di convolare comunque a nozze. Protagonista un 57enne di Pistoia, ricoverato nel reparto di rianimazione all'ospedale San Donato di Arezzo. 

L'uomo si è sposato proprio all'interno del reparto dopo essere stato operato dal primario della chirurgia vascolare Leonardo Ercolini. Il 57enne, che aveva già deciso di sposarsi con la compagna, ha dovuto modificare l'organizzazione delle nozze dopo aver avuto il malore. Poi, insieme alla moglie, ha deciso di non rinviare la data, e il matrimonio è stato celebrato. I neo sposi hanno voluto ringraziare il personale del San Donato, in particolare il direttore della rianimazione Marco Feri, che ha certificato la volontà di intendere e di volere del 57enne.
Mercoled├Č 22 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:13

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 30
QUICKMAP