Rimini, caricavano cuccioli su un furgone in Polonia e li portavano in Italia illegalmente: 3 denunce

Contrabbandavano cuccioli di chihuahua e di volpini, caricandoli su un furgone in Polonia e portadoli in Italia illegalmente. Per alimentare il giro illegale, utilizzavano i social network. Mente del business, una donna ucraina che pubblicava su Facebook e Instagram le foto di cagnolini in vendita. Insieme a due connazionali, trasportava poi i cuccioli in Italia. Ora, tutti e tre sono stati denunciati per traffico internazionale di animali, su segnalazione dell'associazione «Fare ambiente» e delle guardie zoofile.

Il furgone, proveniente dall'Est, è stato fermato mentre viaggiava in autostrada. E' stato intercettato a Rimini sull'A14. A bordo, la Polizia Stradale ha trovato 11 cuccioli tra chihuahua e volpini. I due uomini hanno tentato una breve fuga, ma sono stati bloccati dagli agenti. L'operazione nasce da un'indagine dell'ispettore nazionale di «Fare Ambiente», Antonio Colonna, che ha scoperto come la donna ucraina usasse i social network per vendere i cani.
Sabato 23 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 24-09-2017 18:15

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-09-24 13:42:43
Sempre cosi... pena esemplare...
2017-09-24 10:07:05
Questi signori importano cani senza i dovuti controlli e vaccinazioni da fare ai cuccioli; vengono falsificati anche i libretti sanitari registrando false vaccinazioni. Spesso arrivano nei negozi sui quali la polizia veterinaria dovrebbe anche controllare; la gente acquista in questo modo per risparmiare anche il 50% senza rendersi conto che spesso questi cuccioli hanno e prendono malattie che li fanno morire in certi casi presto o, bene che va, hanno bisogno di molte cure. Attenzione quindi, acquistare in appositi allevamenti o prenderli al canile municipale dove sono controllati e ....... bisognosi di affetto.
2017-09-24 09:50:59
Non bastano i migranti adesso ci portano anche gli animali.
2017-09-24 02:39:55
Invece se avessero caricato magrebini sui barconi e li avessero portati in Italia, la Boldrini li avrebbe premiati...
4
  • 60
QUICKMAP