Assenteismo, primi quattro licenziamenti a Sanremo per i "furbetti"

Il Comune di Sanremo ha licenziato quattro dipendenti coinvolti nell'inchiesta Stakanov sull'assenteismo, scattata il 22 ottobre scorso. Lo dice il sindaco Alberto Biancheri all'Ansa. «Abbiamo firmato i primi quattro provvedimenti di licenziamento. Altri licenziamenti ci saranno nei prossimi giorni».

I licenziamenti avvengono a seguito delle risultanze della Commissione disciplinare. L'inchiesta portò a 35 arresti, 8 obblighi di firma e 75 indagati, complessivamente gli accertamenti coinvolsero circa 200 persone.
Martedì 19 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 20-01-2016 16:25

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 7 commenti presenti
2016-01-19 17:05:33
Finalmente, ogni tanto una buona notizia!!!!
2016-01-19 19:51:27
Bene. Così avranno più tempo da dedicare alle loro attività "secondarie" e, soprattutto, più tempo per pensare al calcio in faccia che hanno dato alla "fortuna" di avere un lavoro in un paese in cui tanti, troppi, il lavoro non lo hanno.
2016-01-19 21:09:13
Finalmente l'Italia volta pagina.
2016-01-19 21:36:38
Noto con soddisfazione che si cambia registro. Sicuramente i licenziati faranno ricorso contro il provvedimento presso un Giudice del Lavoro e non è detto che non vengano reintegrati con onere a carico della Amministrazione Comunale. Sarebbe interessante conoscere cosa ne pensano i loro sindacati di categoria. Comunque possono sempre andare a cercarsi un lavoro da aziende private sicchè possano rendersi conto di cosa significa lavorare.
2016-01-20 09:40:49
CGIL, CISL, UIL faranno ricorso, verranno reintegrati e promossi con aumento di stipendio. Abbiamo questa fortuna rappresentata dai sindacati, ne approfitteranno.l
7
QUICKMAP