Raccomandata con multa dalla Croazia per eccesso di velocità, la polizia: «Attenti alla busta verde, è una truffa»

Una raccomandata in busta verde, proveniente dalla Croazia, con la richiesta di pagamento di una multa per eccesso di velocità tra i 184 e i 250 euro: ecco l'ultima truffa che sta circolando e dalla quale la Polizia di Stato mette in guardia.

«Viene recapitata a casa una raccomandata in busta verde, di quelle che contengono atti giudiziari (se avete preso mai una contravvenzione al codice della strada, tipo autovelox la riconoscerete) - avverte la Polizia, attraverso la sua pagina Facebook 'Agente Lisà - All'interno una comunicazione, tradotta in italiano in cui viene intimato il pagamento di una sanzione per una cifra compresa tra 184 e 250 euro, indicando un Iban italiano». «Questa comunicazione non ha alcun valore legale essendo un atto falso», sottolinea la Polizia chiedendo di segnalare alle forze dell'ordine l'eventuale ricezione di una simile raccomandata e di non effettuare il pagamento.
Martedì 5 Gennaio 2016 - Ultimo aggiornamento: 06-01-2016 20:51

© RIPRODUZIONE RISERVATA
  • 5264
QUICKMAP