Nicola Piovani: «La gente di Cerami, dolente come gli eroi»

di Mario Ajello
L’INTERVISTA Un sodalizio umano, un tandem artistico, un lungo e vicendevole apprendistato di parole, musiche, immagini con o senza Roberto Benigni. Questo, e molto altro, è stato il rapporto tra lo scrittore e sceneggiatore Vincenzo Cerami, scomparso quattro anni fa, e il compositore e musicista Nicola Piovani. Maestro Piovani, Cerami era l’opposto dell’intellettuale snob. È stato un personaggio raro proprio per la sua capacità di connessione sentimentale con la vita e con le storie delle...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Gioved├Č 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 14:18

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP