Renato Balestra, principesse di luce in passerella ad Altaroma

di Gustavo Marco Cipolla
Il giardino dell'atelier Renato Balestra si è vestito di luce, ieri sera, per la sfilata della collezione alta moda autunno-inverno 2017-18 del couturier durante Altaroma. In via Cola di Rienzo giornalisti, blogger e immancabili appassionati di moda della mondanità romana e non, tra cui Nina Soldano, la bella Elisabetta Pellini e Beppe Convertini, prendono posto nel ricco parterre per assistere al fashion show che è un omaggio alle principesse delle fiabe con un tocco dark nelle trasparenze e negli intarsi in velluto che lasciano spazio poi agli inconfondibili plissé, firma della maison. Nella "Princess Collection" trionfa abbagliante il giallo sole, gli abiti tunica a volte arricchiti da preziosi ricami anche floreali che irrompono sulle spalle delle mannequin. La nuance del melograno in morbido satin nei lunghi vede dettagli couture che nei neri diventano nastri o pizzi ricamati. Prima della sposa all-over embroidered, la cappa multistrato in tulle total black svela un abito a sirena ricamato con fili d'oro. Rivoli di tulle, invece, per il wedding dress finale con una cascata regale di ricami in cristalli che rendono il sogno realtà attraverso la leggerezza dei tessuti.
 
 
Sabato 8 Luglio 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:01

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-07-11 02:33:01
L'ultimo grande che ancora resiste e sfila a Roma... tutti gli altri vergognosamente emigrati a milano e parigi.....che tristezza!!! l'alta moda a Roma portava business (alberghi pieni, ristoranti pieni, locali pieni, pubblicitĂ  alla cittĂ )... e questa amministrazione non lo vuole capire
QUICKMAP