Lavorare nel lusso, 150 assunzioni in aziende d'alta gamma: da Gucci a Pomellato

Lavorare nel lusso, un negozio Gucci
di Luisa Mosello
Lavorare nel lusso. Un desiderio che il Gruppo Kering, holding internazionale fra le più prestigiose al mondo nel settore moda e luxury, può far diventare realtà. Sono infatti oltre 150, esattamente 154, le opportunità di occupazione, fra assunzioni e stage sia per laureati che diplomati, offerte in Italia all'interno dei marchi del gruppo. Fondato a Parigi nel '62 dall’imprenditore François Pinault riunisce griffe famose nel settore del fashion style e degli accessori d'alta gamma: da Gucci a Pomellato, da Balenciaga a Stella McCartney, da Saint Laurent a Bottega Veneta, da Alexander McQueen a Puma.

Kering è presente in oltre 100 Paesi con quasi 40 mila collaboratori sparsi in ogni angolo del pianeta, compreso quello italiano in cui continua a investire e a cercare personale. 
Per candidarsi occorre inviare il proprio curriculum vitae nell'apposito form on line sul sito del Gruppo http://www.kering.com/en/talent/job-offers
dove è possibile consultare l'elenco delle posizioni aperte con i relativi requisiti. 

La maggioranza delle offerte di lavoro arriva da Gucci. Richieste a Firenze, Milano, Novara, Venezia e in Sardegna figure che dovranno operarare soprattutto nei settori delle applicazioni digitali, della progettualità e della promozione vendite. Per esempio: Digital Application Manager, Visual Merchandiser Project Manager, Corporate Functions Control Specialist. 

Segue Bottega Veneta a Milano, Vicenza, Padova e Capri (posizioni aperte per: Product Merchandiser, Store Design Manager, Merchandiser). E Brioni a Roma, a Milano e a Penne in Abruzzo (Communication Internship, Sales Advisor Formalwear Specialist, Merchandising Director, Sales Advisor Formalwear Specialist, Leather Goods Quality Assurance Specialst).

E ancora, opportunità da Pomellato Dodo a Milano (Technical Department Specialist, Junior Retail Account, Senior Sales Assistant, Junior PR Account, Communication visual content intern); da Stella McCartney a Firenze e a Milano (Back Office Coordinator , Sales Assistant, Store Manager); da Saint Laurent a Firenze, Milano e Venezia (Stock Keeper, Sales Advisor, Man Category Department Manager Flagship Store) e da Alexander McQueen (Designer).

Fino a Balenciaga che cerca a Milano un assistente alle vendite che parla russo e anche Richard Ginori che offre lavoro a Milano e a Settimo Torinese a uno Stock Controller e a uno Store Manager.
 
Lunedì 27 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 03-03-2017 17:07

© RIPRODUZIONE RISERVATA
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 533
QUICKMAP