Il Latina si illude con Insigne, poi saluta la serie B con l'ennesima sconfitta ad Avellino

Insigne, autore del gol del Latina
Un Latina rimaneggiato e pieno di giovani si illude con la rete di Insigne, ma lascia la serie B dopo l'avvenuta retrocessione di qualche settimana fa con l'ennesima sconfitta.

I nerazzurri ci hanno messo tutto, hanno affrontato la gara a testa alta e sono andati in vantaggio con la prima (e unica) rete stagionale di Insigne. Padroni di casa incapaci di reagire, con lo spettro dei play out vicino, e il primo tempo che finisce con un'altra occasione per il Latina.

Nella ripresa la musica cambia, prima il pari di Ardemagni, poi la rete di Castaldo che chiude la pratica e consente all'Avellino di salvarsi. Nel finale c'è spazio per l'esordio assoluto in serie B del giovane pontino Colarieti. 

IL TABELLINO
Avellino: Radunovic, Laverone (22’ st Eusepi), Migliorini, Jidayi, Perrotta (1’ st Verde), Lasik, Moretti (5’ st Camarà), Paghera, D’Angelo, Castaldo, Ardemagni. A disp.: Lezzerini, Iuliano, Asmah, Soumarè, Omeonga, Solerio. All.: Novellino
 
Latina: Grandi, Bruscagin, Garcia Tena, Maciucca, Rolando (37’ st Colarieti), De Vitis, Bandinelli, Di Matteo, Pinato, Insigne (11’ st Negro), Di Nardo (25’ st Megelaitis). A disp.: Pinsoglio, Celli, De Giorgio, De Vitis, Jordan, Nica. All.: Vivarini
 
Arbitro: Saia di Palermo Assistenti: Raspollini di Palermo e Sechi di Sassari Quarto uomo: De Tullio di Bari
 
Marcatori: 33’ Insigne, 25’ st Ardemagni, 38’ st Castaldo
 
Ammoniti: Insigne, Migliorini
 
Gioved├Č 18 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:37

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP