Bassiano, cacciatore aggredito e ferito da un toro

Cacciatore attaccato e ferito da un toro oggi nei pressi di Bassiano in provincia di Latina, dove gli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico (Cnsas) del Lazio sono intervenuti, nel pomeriggio, per recuperare il cacciatore.

L'uomo di 52 anni, residente ad Anzio (Roma), era impegnato in una battuta di caccia al cinghiale in un bosco tra Sermoneta e Norma, quando all'improvviso è stato attaccato da due tori.

Il primo è scappato dopo un colpo di fucile in aria sparato dallo stesso cacciatore, mentre il secondo lo ha invece colpito ferendolo in modo grave ad una gamba.

L'allarme è stato lanciato dai compagni del cacciatore, che in quel momento erano ad alcune centinaia di metri. Sono intervenuti l'eliambulanza della Regione Lazio, con a bordo l'equipe sanitaria del 118, e un tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino, che ha provveduto alle operazioni di sbarco e carico tramite verricello. Il cacciatore ferito è stato quindi portato all'Aurelia Hospital di Roma. 
Domenica 21 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 22-01-2018 20:02

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 26 commenti presenti
2018-01-25 18:57:36
Mi sa che la fantasia l'hai usata tu! Chi ha nominato i tori? E comunque non mi pare fosse questo il problema. Per me (e l'avevo scritto varie volte ma non mi hanno pubblicata) il problema stava nel fatto che se il signore non avesse invaso uno spazio non suo per uccidere I CINGHIALI a quest'ora starebbe meglio! Capito ora?
2018-01-23 19:07:01
Ma come si sono permesse quelle bestiacce di non accogliere a zampe aperte quel brav’ uomo che le voleva solo ucciderle! Non mi capacito di questa cosa! (va bene così?)
2018-01-25 14:36:26
Adesso siamo arrivati ad affermare che voleva uccidere il toro??? La fantasia galoppa...... Ma ragionate???? O parlate sull'onda di che cosa?????
2018-01-22 16:25:49
Ad essere onesti In questo caso non c'entrano i cacciatori. I tori allo stato brado, come gli stalloni, costituiscono sempre un pericolo. Come escursionista mi è capitato di incontrali e anche se non mi hanno aggredito ho avuto una certa paura...
2018-01-22 16:50:49
Non si faccia sentire da Scorpione... Se la riconosce come escursionista, ossia individuo di cui non si coglie l'utilità e che forse neppure esiste inquadrandosi come leggenda metropolitana, le dà del passeggiatore. Che non è offensivo come al femminile, al contempo... Occhio, eh?
26
  • 209
QUICKMAP