Cagliari, abusi su un ragazzino di 13 anni: arrestato un sessantenne disabile

E' accusato di aver abusato di un ragazzino di 13 anni che andava a studiare a casa sua. Per questo motivo, un disabile di 60 anni è stato arrestato a Cagliari, dai carabinieri, con l'accusa di violenza sessuale. Ora si trova ai domiciliari. Il gip Roberto Cau ha accolto la richiesta della Pm Nicoletta Mari, titolare del fascicolo. Dalle indagini è emerso che i presunti abusi sarebbero durati per più di un anno.

Il minore andava a casa dell'indagato nel pomeriggio per fare i compiti. Durante quegli incontri, per l'accusa, l'arrestato - che è costretto su una sedia a rotelle - avrebbe approfittato del ragazzino. Ad accorgersi della situazione e a dare l'allarme è stato il badante del sessantenne. I carabinieri sono intervenuti proprio per sedare una lite tra i due e da quel momento sono partiti gli accertamenti culminati oggi con l'arresto.
Venerd├Č 9 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2018 18:55

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
  • 7
QUICKMAP