Sequestrato impianto di rifiuti non autorizzato a Soriano

Venerdì 29 Maggio 2020
Carabinieri forestali
Carabinieri Forestale del Nipaf di Viterbo hanno segnalato all’autorità giudiziaria il proprietario di un terreno sul quale veniva effettuata, in assenza di ogni autorizzazione, attività di gestione di rifiuti.
,
La raccolta dei rifiuti prevalentemente derivanti dalle attività di manutenzione di parchi e giardini  sarebbe stata finalizzata alla produzione di fertilizzanti ed ammendanti, ma in assenza delle idonee opere infrastrutturali atte a prevenire impatti negativi sull’ambiente. 

Sequestrata preventivamente l’area, in modo da interrompere l’attività che andava protraendosi nel tempo.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani